Vai al contenuto
5/5

Corona Renderer

Corona Renderer 9 è disponibile per 3ds Max e Cinema 4D.

Questo articolo include: 1 licenza software digitale 1 Licenze Key 1 ID prodotto software

Pagamenti accettati:

Carta di credito - PayPal - Bonifico bancario

Da 319CHF a 5,033CHF

        Corona Renderer 9

         

        Corona Renderer è un motore di rendering fotorealistico moderno e ad alte prestazioni, disponibile per Autodesk 3ds Max, MAXON Cinema 4D e come applicazione indipendente.

        Corona Renderer è stato progettato per semplificare tutti gli aspetti della visualizzazione e soddisfare le esigenze degli artisti. Lo sviluppo di Corona Renderer è iniziato nel 2009 come progetto studentesco di Ondřej Karlík presso la Czech Technical University di Praga. Da allora Corona si è trasformato in un progetto commerciale a tempo pieno, dopo che Ondřej ha fondato una società insieme all'ex artista di computer grafica Adam Hotový e a Jaroslav Křivánek, professore associato e ricercatore presso la Charles University di Praga.

        Nell'agosto 2017, l'azienda è entrata a far parte di Chaos Group, consentendo un'ulteriore espansione e crescita. Nonostante la sua giovane età, Corona Renderer è diventato un motore di rendering pronto per la produzione, in grado di creare risultati di alta qualità. La caratteristica distintiva di questo motore di rendering è infatti la semplicità d'uso. È stato progettato per essere il più facile possibile da usare.

        Nella maggior parte dei casi, i valori predefiniti del software sono già quelli ottimali e non è necessario modificarli. Dopo la rapida installazione, Corona Renderer è subito pronto. La facilità d'uso di Corona Renderer consente all'utente di concentrarsi sugli aspetti artistici e compositivi delle scene e sulla creazione di immagini di grande impatto visivo. Tuttavia, per gli utenti esperti è possibile modificare i parametri e ottenere immagini estremamente realistiche. Corona Rendering è facile da usare, veloce e con prestazioni più che adeguate alla maggior parte delle esigenze. Corona Renderer offre un'ombreggiatura di alta qualità, basata sulla fisica, nel rendering di produzione.

        Tutte le sue funzioni sono strettamente integrate in Autodesk 3ds Max e Cinema 4D. Nonostante la sua recente comparsa sul mercato, Corona Renderer è diventato un renderizzatore pronto per la produzione, in grado di creare risultati di alta qualità. Pagina del renderizzatore Corona

         

        Punti salienti di Corona Renderer

         

        • Facilità d'uso È facile imparare Corona Renderer e innamorarsene. Corona Renderer è uno dei motori di rendering più facili da imparare. La sua configurazione è davvero semplice come premere "Render"! La maggior parte dei nuovi utenti imparerà Corona Renderer in un solo giorno e se ne innamorerà nei giorni successivi.
        • Qualità del rendering Corona Renderer offre risultati prevedibili, affidabili e fisicamente plausibili senza compromessi sulla qualità. Illuminazione e materiali realistici sono subito disponibili.
        • Velocità e interattività La velocità è un fattore importante in qualsiasi ambiente di produzione e un renderizzatore deve sempre fornire risultati il più possibile veloci. Corona Renderer utilizza i kernel Intel Embree Ray Tracing, che rendono Corona solo per la CPU veloce come molti renderer per GPU, ma senza le limitazioni delle soluzioni basate su GPU.
        • Potenti strumenti per il flusso di lavoro Come ex artisti di computer grafica, gli sviluppatori di Corona sanno che la qualità e la velocità di output non sono gli unici elementi che rendono un renderer eccellente. Ecco perché Corona Renderer è dotato di molti potenti strumenti per accelerare il vostro flusso di lavoro e rendervi più veloci insieme ai vostri rendering!
        • Flessibilità Corona Renderer è estremamente flessibile. Per mantenere libera la vostra arte, Corona supporta numerosi hack di realtà che vi permettono di ottenere esattamente l'effetto che desiderate!
        • Luci L'intero processo di creazione delle luci è stato progettato per dare agli artisti il controllo completo della scena, in modo rapido e intuitivo.
        • I materiali L'obiettivo della progettazione dei materiali Corona è quello di renderli fisicamente basati, ma intuitivi, flessibili e facili da impostare, senza dover modificare inutili valori di campionamento e altri parametri confusi. Inoltre, non dovrete scegliere tra 10 o 20 tipi di materiali diversi, ma potrete fare tutto con un unico materiale Corona.
        • Rendering distribuito Il rendering con più computer è reso semplice da Corona Renderer. Dispone di un proprio sistema di rendering distribuito ed è anche compatibile con i sistemi nativi di gestione delle render farm Backburner di 3ds Max e Deadline di Thinkbox. Corona è inoltre supportato da numerose render farm commerciali.

        Per ulteriori informazioni contattaci

        Brand

        Corona Renderer

        Corona Rendererda Chaos Group | https://corona-renderer.com/
        Corona Renderer 9 per:

        3ds-max, cinema-4d

        Licenza Corona Render

        solo-annuale, premio-annuale

        Nodo di rendering

        nessuno, singolo, confezione da 5, confezione da 10, confezione da 20, confezione da 50, confezione da 100

        Cosa c'è di nuovo in Corona Rederer 9

         

        Il livello successivo di realismo ci aspetta, con nuvole procedurali animabili e scie di aerei, la possibilità di piastrellare la geometria con la stessa facilità di una texture, di sistemare le dispersioni con l'Edge Trimming e molto altro ancora.

        Per saperne di più, visitate il nostro sito cosa c'è di nuovo pagina,
        oppure approfondite le caratteristiche della versione 9 nel nostro blog di rilascio!

         

        Requisiti hardware

         

        Corona Renderer è interamente basato sulla CPU (con denoising opzionale su GPU che richiede una GPU NVIDIA compatibile) Offre un rendering imparziale e di parte.

        I due plugin disponibili in commercio funzionano con 3ds Max e Cinema 4D..

        Requisiti hardware Per Corona Renderer 2 e versioni successive, è necessaria una CPU che supporti il set di istruzioni SSE4.1 (qualsiasi processore degli ultimi 10 anni). Ecco un elenco di CPU compatibili. Per utilizzare il nostro denoiser opzionale Fast Preview (NVIDIA OptiX), è necessaria una GPU NVIDIA con architettura Maxwell o più recente e il driver GPU più recente.

        Non tutte le GPU mobili sono supportate. Nota: questo tipo di denoiser è opzionale e Corona Renderer funzionerà bene anche se non è installato (ad esempio se si utilizza una GPU AMD o integrata). Offriamo anche un denoiser di alta qualità, che utilizza esclusivamente la CPU e può essere utilizzato su qualsiasi computer in grado di eseguire Corona Renderer.

        Non ci sono altri requisiti hardware specifici. Denoiser GPU Per garantire il funzionamento regolare e le migliori prestazioni di Fast Preview Denoiser (NVIDIA OptiX), assicurarsi di utilizzare il driver più recente disponibile per la propria scheda grafica.

        I driver possono essere scaricati da www.nvidia.com

        Caratteristiche supportate

         

        Caratteristiche di 3D Max supportate

        • La maggior parte delle texmap
          • Incluso Bitmap, Camera Map Per Pixel, Cellular, Checker, ColorCorrection, Composite, Dent, Falloff, Gradient, Gradient Ramp, Marble, Mix, Noise, Output, Particle Age, Perlin Marble, RGB Multiply, RGB Tint, Smoke, Speckle, Splat, Stucco, Vertex Color, Waves, Wood
        • Luci standard/fotometriche in 3ds Max
          • Incluse le ombre morbide tramite CoronaShadows
        • Interruttori di rendering in 3ds Max
          • Disabilitazione dello spostamento, Rendering della geometria nascosta, Rendering, Visibilità dell'oggetto, ...
        • Geometria/scene XRef
        • Modalità 2D Pan Zoom
        • Rendering su texture (RTT) supporto di base: è supportato il denoising dei risultati RTT

         

        Caratteristiche di Cinema 4D supportate

        • La maggior parte degli shader nativi e di terze parti
          • Valutati direttamente dalla pipeline di rendering di Corona
          • Compresi gli shader Cinema 4D Beat, Bitmap, Brick, Checkerboard, Cloud, Color, Color(MoGraph), Colorizer, Cyclone, Display Color, Distorter, Earth, Falloff, Filter, Fire, Flame, Formula, Fresnel, Fusion, Galaxy, Gradient, Layer, Lens Distortion, Marble, Metal, Multi, Rumore, Direzione normale, Pavimentazione, Pixel, Pianeta, Capelli poligonali, Posterizzatore, Proiettore, Prossimale, Increspatura, Ruggine, Rumore semplice, Turbolenza semplice, Spline, Campo stellare, Stelle, Substance Shader, Colpo di sole, Pellicola sottile, Piastrelle, Variazione, Venere, Mappa del vertice, Acqua, Intemperie, Legno
        • Stratificazione dei materiali nativa di Cinema 4D
        • Luci native di Cinema 4D
          • Compresa la disattivazione delle ombre o delle proprietà di falloff non fisiche.
        • Opzioni di rendering di Cinema 4D
          • Regione di rendering, regione di rendering viewport, regione di rendering interattiva, vista di rendering
        • Supporto nativo di Team Render
        • Il rendering richiede
        • Oggetto XRef in modalità non generatore

        Requisiti del software

         

        Corona Renderer per 3ds Max

        Autodesk 3ds Max x64 versione 2013-2021 Microsoft Windows a 64 bit (7, 8, 8.1, 10) L'installazione richiede i privilegi di amministratore. Il rendering distribuito richiede anche Autodesk Backburner, disponibile gratuitamente presso Autodesk.

        Corona Renderer per Cinema 4D

        VERSIONE CINEMA 4D 64-bit MAXON Cinema 4D R14-S22 Microsoft Windows a 64 bit (7, 8, 8.1, 10) o macOS (10.7 o più recente) L'installazione richiede i privilegi di amministratore.

        Recensioni

        Ancora non ci sono recensioni.

        Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

        it_ITIT